sabato 5 novembre 2011

Amy Butler

Navigo spesso in cerca di idee, ma soprattutto in cerca di materiali. E' molto difficile reperire in italia stoffe, carta, oggetti con un certo carattere. Quando cerco stoffe per bambini, inciampo sempre in orridi disegni con personaggi animati e colori accozzati alla bell'e meglio, quando cerco stoffe per la casa mi propongono sempre il damascato più triste oppure, il fiorame più invadente. I colori spesso non mi convincono.
Molto diverso invece il discorso, riguardo ai tessuti per abbigliamento, se ne trovano di veramente belli, delicati, innovativi, di qualità eccellente. A tal proposito, ho giusto un pezzo di stoffa con una trama fine in rosa/grigio che mi guarda dal baule e mi implora: "fai di me un giacchino chanel, ti prego!"
Per ora distolgo lo sguardo per non creare in LUI illusioni e false promesse ma verrà un giorno in cui anche lui passerà sotto le mie forbici...
Insomma gli italiani non hanno rivali in termini di tessuti per abbigliamento ma ahimè, per la casa non trovo di frequente, tessuti giovani e allegri, senza essere pacchiani.
Un design che io trovo delizioso è quello di AmyButler. Propone collezioni di stoffe, tappeti, wallpapers dai disegni inconfondibili e con un mood allegro, giovane, solare.

Mixa sapientemente colori anche forti, ma il risultato non è mai accecante e dà carattere ai rivestimenti, ai complementi d'arredo, alla biancheria, creando un ambiente informale, giocoso, divertente.

Qui trovate un tutorial per creare divertenti pannelli da appendere, io mi cimenterò quanto prima


Questi tessuti, con le loro fantasie fatte di fiori, di paysley colorati, di geometrie appariscenti, trovo siano l'ideale per arredare una casa giovane, magari risparmiando un po' sui mobili. Perchè un cuscino così risveglia un qualsiasi divano ikea
di seguito posto un po' di immagini per chi vuole divertirsi a sognare una casa colorata

questo il link al sito di amy butler dove poter accedere a diversi contenuti, tutorials, sewing patterns, esempi di realizzazioni e ovviamente i luoghi magici dove poter reperire queste meraviglie

3 commenti:

  1. ma che idee sfiziose e che stoffine...peccato che in Italia siamo sempre indietro anni luce e non si trovi mai nulla!!

    RispondiElimina
  2. che belle chiara!! sai che non le conoscevo?

    RispondiElimina
  3. tra poco tu vai a londra no? approfitta!

    RispondiElimina